Trattamenti con ciclo termico

Cryomodel - il trattamento a ciclo termico

anticellulite ciclo termico Ancona
Si tratta di un innovativo trattamento per la riduzione degli accumuli di grasso localizzati in alcune parti del corpo, con un'efficace azione anticellulite. 

Per modellare il corpo in una vera liposcultura, questo trattamento medico-estetico con ciclo termico, consente di ottenere ottimi risultati già dalle prime sedute, tramite un sistema di crioterapia ed elettro-lipolisi a ciclo termico.

Combatte gli accumuli di grasso persistenti e la cellulite, riducendo le circonferenze della silhouette e tonificando i tessuti.
La criolipolisi  si base su di una tecnica per raffreddare in modo selettivo il tessuto adiposo, al fine di distruggere le cellule di grasso, senza danneggiare i tessuti circostanti (pelle, muscoli, vasi sanguigni etc.).

Una tecnologia esclusiva capace di combinare due diverse azioni:
  • Cryolipolyse tramite azione ipotermica a temperatura inferiore a 0°c
  • Elettrostimolazione con correnti specifiche ad azione dimagrante-drenante.

Il software Cryocontrol gestisce autonomamente i cicli termici con un accurato controllo della temperatura e dell’alternanza delle fasi di ipotermia e di ipertermia, mediante elettrostimolazione.
Le fasi del ciclo termico vengono ripetute automaticamente per 4 -6 volte, in tutta la durata del trattamento.

Come agisce il ciclo termico

L’operatore posiziona i 4 applicatori sulle zone del corpo individuate, per eseguire un lavoro congiunto: una coppia di applicatori lavora con l’azione ipotermica, mentre l’altra coppia attiva le correnti eccitomotorie per un'azione drenante-dimagrante.

Dopo 10 minuti le due fasi di ipotermia e correnti eccimotorie si alternano sulla coppia di applicatori, determinando un ciclo termico e la conseguente ginnastica vascolare.
La seduta dura circa 1 ora.

I vantaggi del trattamento cryomodel

  • Massima sicurezza: si può agire su quasi tutte le parti del corpo senza creare ecchimosi e disagi. La seduta è completamente sicura e non invasiva.
  • Indolore: non si effettuano aspirazioni vacum che possono provocare edemi o ecchimosi.
  • Estensione delle superfici da trattare: il ridotto stress ipodermico permette di estendere la superficie del trattamento.
  • Riduzione dello stress dermico provocato dall'ipotermia prolungata.
  • Induzione della ginnastica vascolare: la vasocostrizione e la vasodilatazione favoriscono il drenaggio degli adipociti danneggiati dal freddo.
  • Dinamizzazione e velocizzazione del riassorbimento delle scorie adipose.

Trattamento mani libere

È possibile lavorare senza l'operatore, una volta posizionati gli applicatori, il trattamento è completamente automatico e non necessita dell’intervento del terapeuta.

Dove siamo